Abbiamo vinto ancora il ricorso all’arbitro bancario finanziario di Palermo. La finanziaria è stata condannata a restituire ben € 1.569, la fiducia accordataci dal nostro cliente, nonché socio della Associazione Consumatori AIACE, è stata ben riposta e, dopo la preanalisi ed il successivo ricorso abbiamo ottenuto una ulteriore vittoria.

Cosa è accaduto

Il nostro cliente, e quindi consumatore, aveva stipulato un prestito personale il 28/12/2016 e lo aveva estinto anticipatamente nell’aprile del 2018. Dopo aver fatto la preanalisi gratuita e riscontrato il superamento del tasso soglia, e quindi usura, abbiamo presentato ricorso all’ABF sostenendo che, illegittimamente, la finanziaria non aveva dato rilevanza, ai fini del calcolo del Teg, dei costi della polizza assicurativa collegata al prestito, chiedendo l’accertamento la natura usuraria delle convenute remunerazioni, e la restituzione degli interessi e dei costi accessori pagati.

La finanziaria si e’ opposta dichiarando che le spese dell’assicurazione erano facoltative ed andavano escluse dal Teg.

Abbiamo vinto il secondo ricorso all’arbitro bancario finanziario di Palermo.

L’ABF con la decisione n. 13426 del 30 luglio 2020 ci ha dato ragione ed ha condannato la finanziaria alla restituzione “degli interessi percepiti e delle spese ai sensi dell’art. 1815, comma 2,c.c. L’intermediario finanziario è stato condannato alla restituzione di € 1.569,00.

Chiunque abbia stipulato una finanziaria o prestito personale, se lo si ha ancora in essere o si è estinto anticipatamente, si potrebbe avere diritto alla restituzione di somme non dovute. Con grande soddisfazione possiamo affermare che sempre più consumatori si rivolgono a noi per una preanalisi gratuita, in quanto non si rendono conto della liceità o meno delle condizioni applicate dalla finanziaria al loro prestito. Solo degli esperti possono scovare eventuali anomalie bancarie. La nostra preanalisi serve proprio a questo.

Un controllo approfondito (per giunta gratuito fatto dallo Studio Santalco e dalla associazione AIACE) permette al consumatore di conoscere se ci sono margini per ottenere la restituzione di un beneficio economico.

Call Now ButtonContattaci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi